Karosta Hotel Prison – Trascorrere una notte di prigionia in Lettonia

Come avevamo accennato in questo precedente post (Stranezze del mondo – Cosa si scopre viaggiando) apriamo oggi la nostra rubrica con questa stranezza raccontataci da un amico in ritorno da un viaggio in Lettonia; ovvero come trascorrere una notte di prigionia nella città lettone di Liepaja a circa duecento chilometri ovest della capitale lettone di Riga.

Karosta PRison

Trascorre una notte di prigionia in Lettonia è possibile !!! No non abbiamo amici che girano il mondo infrangendo la legge solo per spirito ludico, ma un amico ci ha raccontato di una cosa che ha scoperto in un suo viaggio in Lettonia ovvero stiamo parlando della possibilità di trascorrere una notte al Karosta Hotel Prison adibito (come dice il nome) in una vecchia prigione, ma la particolarità è che l’hotel non è solo un luogo per passare una notte al coperto ma è una vera e porpora attrazione turistica in quanto il trattamento riservato agli ospiti è quello che tempo prima veniva riservato ai veri detenuti. In pratica si paga per trascorre una notte, per i più temerari un weekend, in un ex prigione prima nazista e poi sovietica, senza nessun confort ma con vere e proprie punizioni, esercizio fisico e lavori di pulizia; il vecchio carcere Karosta, riconvertito prima in museo ed ora in hotel, promette un vero soggiorno da incubo, soddisfatti o rimborsati.

Karosta-Prison

Come nelle migliori prigioni che si rispettino il Karosta offre delle stanze semplici perfettamente minimal: sbarre di ferro alla porta, che sarà possibile chiudere solo dall’esterno, un bel pavimento rigido con a terra un materasso e delle coperte, una piccola credenza e servizi igienici, nulla di più. E’ proprio come una prigione vera e propria, ma il punto di forza è che vi fanno anche mangiare, certo il pasto che mangiavano i prigionieri quindi razione minima e senza troppa pretesa di gusto, ma in fondo siete in prigione mica al 5 stelle superior.

KArosta PRison 1

Ma non vi preoccupate al Karosta Hotel hanno anche un po’ di “cuore ed animo”, non vi trascinano all’interno senza che ve ne rendiate conto quindi tutte queste punizioni, lavori forzati e quant’altro sarà fatto solo dopo che avrete firmato un vero e proprio contratto d’accordo per quanto riguarda le loro condizioni circa il vostro soggiorno in questo hotel. L’accordo di soggiornare al Karosta Hotel Prison include regole come il seguire i loro ordini e permettendo di essere insultato ed essere trattati come un prigioniero vero durante il vostro soggiorno; così se disobbedirete a loro ordini scatteranno per voi a fare i lavori di pulizia o un bel po’ di esercizio fisico.  Ma ricordate che questa è la vostra scelta, pertanto come mi dicono sempre hai voluto la bicicletta, ora pedala !!!!

KArosta PRison 2

Tranquilli alla fine il nostro amico si è solo informato ma poi ha rinunciato all’esperienza, credendola troppo dura, ma voi passereste una notte al Karosta Hotel Prison ??? L’avete già fatto ??? Perché non ci raccontate la vostra esperienza !!!

Tutte le foto presenti nell’articolo sono state prese direttamente dal web pertanto non di nostra proprietà …

I commenti sono chiusi.