Traffic Droid – Il Supereroe delle due ruote londinesi

Ogni supereroe che si rispetti ha i superpoteri o mezzi super accessoriati per sconfiggere il male cittadino: Batman aveva la Batmobile, Mister Fantastic godeva dell’elasticità e Superman aveva la visione a raggi X ma un supereroe dotato di moltissime telecamere l’avete mai sentito nominare e soprattutto quale sarebbe il suo scopo ??? Stiamo parlando di Lewis Dediare nome vero di Traffic Droid – il “supereroe” delle due ruote londinesi , che dotato di bicicletta con montate diverse telecamere si aggira per le strade di Londra e riprende le manovre azzardate degli automobilisti indisciplinati documentando poi il tutto.

trafficdroidmain-551x345

In città muoversi e spostarsi in bicicletta risolve molti problemi: fa bene alla salute, permette di arrivare velocemente a destinazione, e snellisce il traffico. Molte volte però capita (a me è capitato) che  ciclisti devono scontrarsi, non solo in senso figurato, con gli automobilisti indisciplinati, che rendono il muoversi in bicicletta davvero pericoloso. Il londinese Lewis Dediare, dopo essere stato investito nel 2009 da un guidatore disattento in una manovra azzardata, ha deciso cosi di diventare il paladino dei ciclisti, diventando 3285340611Traffic Droid, ha montato sulla sua bicicletta diverse telecamere, con cui filma le manovre azzardate degli automobilisti, e va in giro anche con un puntatore metro laser, in modo da poter misurare la distanza che i mezzi mantengono da lui, per verificare se è almeno quella minima prescritta dal codice della strada. Per abbellire il tutto e rendere la cosa più scenografica Traffic Droid si è dotato, come nelle partite di calcio sport monolito amato Inghilterra, di un cartellino giallo e uno rosso per fare notare agli automobilisti le loro mancanze.  Il paladino delle due ruote inoltre ha deciso di caricare su YouTube le manovre azzardate e pericolose degli automobilisti non tanto per svergognarli ma perché gli è stato richiesto dalle forze dell’ordine londinesi le quali, a quanto pare ogni anno dispensano circa 200 tra multe e “avvisi” sulla base dei filmati caricati su internet, considerando Traffic Droid un valido alleato per incrementare la sicurezza sulle strade.

droid-man-cyclist

Vedendosi sventolare un cartellino giallo o rosso non tutti gli automobilisti reagiscono bene considerando i richiami di Traffic Droid un monito anche per la loro sicurezza, per questo Lewis è stato più volte minacciato in passato, ma lui si sente tranquillo in quanto a detta sua se sei dalla parte della legge sei sempre protetto. Andare in bicicletta in città dunque si è più volte dimostrato pericoloso, in quanto ci si deve scontrare spesso e malvolentieri con automobilisti cafoni e veramente negligenti, tanto che questi comportamenti sfociano in episodi spiacevoli; visto che sicuramente qualcuno ce lo farà notare anticipiamo le critiche e concordiamo sul fatto che però molte volte anche i ciclisti, soprattutto certi gruppi domenicali che pascolano in branco, ci mettano del loro per farsi investire ed innervosire gli automobilisti; d’altro canto spesso alcuni veramente credono che il Codice della Strada non valga per loro, a causa di questo comportamento, possono accadere incidenti più o meno gravi.

Detto ciò il primo pensiero che ci è venuto in mente è stato ?? Ma se si aggirasse una sorta di supereroe tipo Traffic Droid per le strade italiane la gente come la prenderebbe ?? Quali sarebbero i risultati ?? Visto che difficilmente sapremo il pensiero della totalità italiana perché non iniziate dicendo voi nei commenti il vostro pensiero…

Tranquilli Traffic Droid non vi farà del male in fondo lui si limita a filmare , non ad agire direttamente !!!

Precedente 3° Tappa #roadtosarajevo - Da Senj a Vrelo Korenicko entroterra stiamo arrivando Successivo 4° Tappa #roadtosarajevo – Una giornata nei meravigliosi parchi di Plitvice Jezera